UNISANNIO SUMMER FESTIVAL

L’UNISANNIO SUMMER FESTIVAL è un evento, nato nell’estate del 2014 in seguito ad un’idea di quattro giovani studenti dell’Unisannio, Zagarese Antonio, Giacobbe Costantino, Rinaldi Gionatan e Melito Matteo, componenti del Consiglio Direttivo dell’Associazione Etabetagamma.  10556445_803380799749532_661213449414667789_nIn collaborazione con il Mojito Art di Domenico Franzese e con il patrocinio morale dell’Università del Sannio, Dipartimento D.E.M.M. ed il comune di Benevento prevede di anno in anno ed in occasione della chiusura dell’anno accademico, un ricco e vasto programma, preparato nei minimi dettagli e curato in ogni singolo aspetto. Il 17 luglio 2014 l’iniziativa era denominata SUMMER NIGHT S.E.A. UNISANNIO, da 110 e lode, il primo evento organizzato all’interno di strutture universitarie, nella storia dell’Unisannio.  L’evento, presentato e diretto dal dott. Massimiliano Fini, rivolto a tutti gli studenti universitari degli Studi del Sannio con ingresso su invito o lista ha visto allestite due postazioni Food&Drink ad opera del Mojito Art e Pizza Più ed in consolle per tutta la notte si sono susseguiti:

– Live music: Sui Generis
– Dj set: Marco Andreano e Francesco Siciliano

Durante l’apertura è stata consegnata ai professori del Dipartimento DEMM, dall’assessore alla cultura, Del Vecchio Raffaele una targa di riconoscenza nei seguenti campi :

– Orientamento alla prof. Ciancio Cristina, delegata dal Rettore;
– Cinema al prof. Massimo Squillante, giudice dell’Associazione Etabetagamma nel giudicare i cortometraggi dell’Artelesia Film Festival.

Unisannio Summer Festival programma

Nel 2015, dopo l’esperienza positiva dell’anno precedente, si è deciso di ampliare l’evento organizzando un vero e proprio festival estivo. Grazie alla buona musica dello Special Guest JOVINE, di alcuni gruppi musicali come i Rei Momo (cover mode) e i 3Dta, dei dj’s set dal calibro di Marco Andreano, Francesco Siciliano e della voce di Stefano Siciliano e grazie a momenti culturali, ove si è riflettuto principalmente su due tematiche: AMBIENTE e LEGALITA‘. Difatti al seminario sull’”ambientalismo e antropocentrismo” (in collaborazione con l’Associazione ELSA BENEVENTO), è seguito nella giornata di giovedì 16 luglio 2015, il seminario “in ricordo delle stragi degli anni 90”, dove persero la vita Don Pino Puglisi ed i giudici Falcone e Borsellino (in collaborazione con l’ Associazione Articolo 3 e la Pastorale Universitaria di Benevento). Si è dibattuto di ambiente in rapporto con la scienza, la sicurezza dei prodotti alimentari e la fede, con riferimento all’ ultima enciclica di papa Francesco “Laudato Si” ed il giorno seguente invece son state ricordate le stragi degli anni 90, sottolineando come da una triste omertà, grazie al sacrificio di pochi simbolici eroi, si è giunti ad una presa di coscienza civica. Inoltre ci son state varie mostre fotografiche e son stati raccolti e donati materiali per la MISSIONE IN ETIOPIA organizzata dall’ Associazione ABUNA e infine premiati studenti, professori e tecnici amministrativi durante l’apericena con musica live delle ore 19.00 allietato dai ragazzi del Conservatorio Nicola Sala di Benevento.

Annunci