COMMEMORAZIONE GIORNATA DELLA MEMORIA

10949727_835220066535619_1385911688_nIl giorno martedì 27-01-2015 dalle ore 9.30 presso l’aula 31 di Giurisprudenza Dipartimento DEMM, si svolgerà, nell’ambito delle cattedre riunite di Istituzioni di diritto privato 2 (matricole pari e dispari) e di Diritto e letteratura e, in collaborazione con l’Assciazione Etabetagamma, l’incontro della “Giornata della memoria”.
Tale attività, d’interesse culturale e quanto mai attuale s’inserisce in un percorso riflessivo inerente alla tematica dei diritti dell’Uomo e si collega tramite un immaginario filo rosso, al tema del genocidio avvenuto in Indonesia e presentato dall’Associazione nell’ambito della rassegna documentaristica Wonder tenutasi presso il cinema teatro San Marco di Benevento; tematica giudicata quanto mai attuale visti i recenti accadimenti legati all’Isis ed al fondamentalismo islamico.
La manifestazione che si aprirà con la presentazione della Prof.ssa Rosanna Pane, vivrà di due momenti: il primo sarà costituito da un’ intensa rappresentazione teatrale dal titolo “Appel Platz”, scritto dalla Prof.ssa E. Cuoco ed interpretato da M. Fini, M. Genovesi, K. Giardiello, P. Mancinelli e R. Polcino, che attraverso la voce degli attori farà rivivere i pensieri che attraversarono le vittime della Shoah, e si concluderà con gli interventi della Prof.ssa Francesca Carimini e del Prof. F. Casucci.
L’obiettivo al di là del celebrare il ricordo per non dimenticare quanto accaduto, è quello di aprire una profonda riflessione su accadimenti che seppur relegati a ricordi in bianco e nero tornano di profonda attualità, la sparatoria al museo ebraico in Belgio o quelle nel cuore di Parigi, le immagini degli sgozzamenti Siriani, dei rapimenti Nigeriani, delle persecuzioni ad omosessuali, cristiani, dissidenti, perpetuate da chi nella falsa convinzione di agire in nome di un Dio o di una razza eletta, umilia i suoi simili privandoli della dignità, della libertà e della vita. Per la prima volte l’arte ed il dibattito porteranno l’Unisannio a celebrare la storia.
La partecipazione all’evento comporterà il riconoscimento di CFU per altre attività

Annunci

PROGETTO NO SENSE: “NO SENSE PREVIEW”

“NO SENSE” A BENEVENTO

10671369_10205408757201986_1043852691678933080_nLe Associazioni studentesche dell’Università degli Studi del Sannio sono liete di invitarVi alla conferenza stampa NO SENSE PREVIEW prevista per il giorno 9 Dicembre 2014 alle ore 16:00 presso la Sala Rossa del Rettorato, sita a Piazza Guerrazzi. La conferenza illustrerà i tratti generali del progetto NO SENSE, che si svolgerà dal 13 al 15 marzo 2015.

INVITO CONFERENZA STAMPA SU FACEBOOK:

https://www.facebook.com/events/1733113283580755/?notif_t=plan_user_invited

Nella medesima conferenza verranno illustrati anche i concorsi che daranno spazio alla creatività degli studenti e verranno ascoltate le voci degli esperti locali nella materia. A tal proposito:

  • Il concorso fotografico: sarà rivolto esclusivamente agli studenti dell’Università degli Studi del Sannio e si svolgerà in due fasi: durante la prima fase, gli studenti dovranno caricare una foto, riguardante la vita universitaria, sulla pagina Facebook del progetto e tramite i “like” presi verranno scelti i migliori, ossia uno per ogni dipartimento; durante la seconda fase, invece, i “vincitori” di ogni dipartimento dovranno scattare una foto durante la manifestazione e tramite lo stesso procedimento della prima fase verrà scelto il vincitore;
  • Il concorso fumettistico: sarà rivolto a tutta la popolazione studentesca beneventana, non solo dell’Università degli Studi del Sannio, e richiederà la creazione di un fumetto che abbia come tema “La vita universitaria”. I fumetti verranno giudicati da una giuria competente e la proclamazione del vincitore si terrà l’ultimo giorno della manifestazione.

10850544_10204447158492418_518593056_n (1)

Si terrà anche un “NO SENSE PARTY il giorno 11 dicembre 2014 alle ore 22:30 al “Novecento”, sito in via Niccolò Franco e, coinvolgendo i cosplayers, consentirà di unire la serietà del progetto con l’aspetto ludico, il tutto accompagnato dalla musica dal vivo del gruppo studentesco “Banana Split” e il dj set.

INVITO NO SENSE PARTY SU FACEBOOK:

https://www.facebook.com/events/749009381846662/?fref=ts

Il progetto “NO SENSE” vuole essere il primo progetto di rassegna critica del fumetto nazionale e internazionale al servizio del mondo universitario: un modo per raccontarlo senza ipocrisie, utilizzando un linguaggio caro ai giovani, al fine di sperimentare appieno le nuove opportunità comunicative in termini di conoscenza e di più autentica relazione umana. Un progetto culturale che inverte i fattori dell’ascolto. Questa volta gli studenti salgono in cattedra per esporre le loro passioni, le loro ragioni e orientare il senso di marcia della vita accademica, riappropriandosi del filo che è loro sfuggito di mano. Infatti, il progetto “NO SENSE” non vuole essere solo divertimento, bensì un modo di avvicinarsi a tematiche importanti attraverso un approccio diverso. Il progetto “NO SENSE” si svolgerà presso le sedi pubbliche della città di Benevento. Il filo rosso che porterà dal “NO SENSE PARTY” al “NO SENSE”, condurrà successivamente alla realizzazione di un “REALITY” che mostrerà in modo autogestito la vita quotidiana dello studente dell’ Università degli Studi del Sannio e del suo essere parte di una comunità, che si racconterà per la prima volta senza veli e senza barriere. Il progetto televisivo sarà affiancato da esperti. Il “REALITY” utilizzerà strutture ed attrezzature appartenenti all’ Unisannio.

COMUNICAZIONE ETABETAGAMMA 29/11/2014 – REGALI DI NATALE

Cari studenti, studentesse, tesserati e amici, Natale sta per arrivare ed Etabetagamma ha tanti regali per voi:

10252108_734846883259938_2092153045752315254_n– Dal 2 al 6 dicembre 2014 presso il Cinema-Teatro San Marco si svolgerà il Festival del Documentario a tematiche sociali, Wonder_Il Mondo Reale, dove verranno proiettati e discussi numerosi documentari di rilevanza attuale in collaborazione con ben 13 Associazioni di Benevento. Sabato, 6 dicembre, verranno proiettati e discussi nell’ambito del tema dei Diritti Umani: “The Act of killing” e “The Look of Silence”, alle 9.00, alle 11.00 e alle 18.00 in collaborazione con l’ Associazione studentesca Articolo Tre.Il biglietto costa 5 euro ed è possibile comprarlo in prevendita telefonando al numero: 3277054793, contattandoci al nostro contatto/ pagina Facebook, in sede (in via Calandra, Giurisprudenza DEMM, piano terra) o inviando una email a etabetagamma@hotmail.com . Agevolazioni per gli universitari.
Per maggiori info (programma documentari, abbonamenti, crowdfunfing) clicca al seguente link: https://associazioneetabetagamma.wordpress.com/…/wonder-il…/ ;

la diversità nell'arte– Collaborazione attiva con lo Studio Porcaro Commercialisti & Avvocati per la quarta edizione della mostra d’arte “la diversità nell’arte” in programma il 12 dicembre, ore 18.00 presso il medesimo Studio. Il vernissage, a cura di Sara Cancellieri, ospitato dallo studio Porcaro, dal 2011, è ormai diventato un appuntamento culturale imperdibile per la città di Benevento e grazie alla collaborazione con l’ Associazione Etabetagammaora anche per gli universitari. Una serata, con aperitivo dove colori, forme ma soprattutto emozioni infondono gioia nel cuore di chi guarda le opere realizzate dai ragazzi del Centro sociale polifunzionale per disabili “E’ più bello insieme” di Benevento. Per maggiori info:
https://associazioneetabetagamma.wordpress.com/…/allostudi…/;

– PARTY UNIVERSITARIO??? la ‪#‎movidalocauniversitaria‬ è sempre attiva … STAY TUNED … (Movidalocauniversitaria)

– Iniziativa per Natale: Decoriamo la nostra Università. A breve aggiornamenti su come fare.

1897020_1497689317172519_1668376226901260819_n– Vi ricordiamo la scadenza del concorso di idee per la creazione di un logo per il CADMUS (Consorzio Amici della Musica dell’Università degli Studi del Sannio) – Musicateneo Sannio. Maggiori info:
https://associazioneetabetagamma.wordpress.com/…/cadmus-co…/;

– A Dicembre non perdetevi Miss Benevento, in onda su Tvsette Benevento;

Se interessato, inviaci un articolo di giornale con oggetto l’Università del Sannio (o in generale argomenti universitari) che verrà inserito nel nostro EBG Unisannio Journal.

Buon lavoro e buono studio a tutti.

Associazione Etabetagamma

ALLO STUDIO PORCARO ARRIVA LA IV° EDIZIONE DE “LA DIVERSITA’ NELL’ARTE”

la diversità nell'arte

Nata da una collaborazione tra lo Studio Porcaro ed il Centro “è piu bello insieme”, venerdì 12 dicembre, alle ore 18.00, presso lo Studio Porcaro in via Vittime di Nassirya 1, si terrà per il quarto anno consecutivo il vernissage di apertura della mostra “La diversità nell’arte”.

Colori, forme ma soprattutto emozioni che infondono gioia nel cuore di chi li guarda. Le difficoltà e le tristezze che vengono scacciate via da una pennellata di colori e forme. La creatività che si mischia al sociale. In esposizione le opere realizzate dai ragazzi del Centro sociale polifunzionale per disabili “E’ più bello insieme” di Benevento. La novità della mostra di quest’anno, curata da Sara Cancellieri, è la realizzazione di alcune opere “a quattro mani”, questo è stato reso possibile grazie alla collaborazione di artisti quali Gabriella Crisci, Vincenzo Last22 D’Argenio e Clare Galloway che hanno condiviso la propria espressione artistica che va dalla scultura con materiali di riciclo alla stencil art alla pittura intimistica e metaforica, ponendo in gioco il linguaggio universale dell’arte come ponte di unione e comunione di mondi interiori .
Il percorso espositivo sarà arricchito dalle opere del maestro Igor Verrilli , artista la cui sensibilità alle tematiche sociali lo porta a trasformare le sue opere in sapienti e taglienti operazioni di rilettura ironica della vita contemporanea, dei suoi paradossi, dei suoi vizi esibiti e delle sue virtù apparenti.

UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE, SOPRATTUTTO PER GLI UNIVERSITARI.

2E’ dal 2011 che lo studio Porcaro organizza questa mostra, incentrata sull’arte, ma soprattutto sulla solidarietà. Il vernissage ospitato dallo studio Porcaro è ormai diventato un appuntamento culturale imperdibile per la città di Benevento e grazie alla collaborazione con l’Associazione Etabetagamma ora anche per gli universitari. Una serata, con aperitivo, in cui la parola solidarietà non è solo pronunciata ma concretamente realizzata. Attraverso l’acquisto delle opere esposte si può infatti dare un contributo prezioso ai progetti che il Centro porta avanti a sostegno delle persone meno fortunate.

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/623294377780916/?fref=ts

WONDER…IL MONDO REALE: TUTTO PRONTO PER IL PRIMO FESTIVAL DEL DOCUMENTARIO A BENEVENTO

WONDER…IL MONDO REALE: IL FESTIVAL DEL DOCUMENTARIO 

DAL 2 AL 6 DICEMBRE 2014

#wonderilmondoreale

10252108_734846883259938_2092153045752315254_n

Wonder_Il Mondo Reale è un festival del documentario a tematiche sociali,che si terrà dal 2 al 6 dicembre 2014 presso il Cinema Teatro San Marco, organizzato in collaborazione da ben 13 Associazioni, di Benevento (Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Benevento, ACLI, Delegazione FAI Benevento , WWF Sannio, Banca Etica, Ammi, Associazione Etabetagamma, DemosLab, Associazione studentesca Articolo Tre, Wand, Ditaubi, Generoso Simeone e Rosebud San Marco) in più di 1 anno di lavoro. Il Festival ‘Wonder… Il Mondo Reale !’ si svolgerà dal 2 al 6 dicembre 2014. Una non-stop di 5 giornate consecutive di proiezioni sia in mattinata che nel pomeriggio presso il Cinema Teatro San Marco. La programmazione delle proiezioni sarà fruibile in diverse fasce orarie: mattina, pomeriggio, sera.
conferenza stampa benevento WonderI Documentari, provenienti dai maggiori festival nazionali ed internazionali, saranno divisi per 5 Tematiche sociali (Attualità; Ambiente; Media; Diritti umani; Arte), e si alterneranno ad incontri in sala con i registi e protagonisti delle opere.
La conferenza stampa si terrà martedì 25 novembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso l’Aula Ciardiello sita alla Sea, Dipartimento DEMM, in via delle Puglie, 82 alla presenza del Direttore del Dipartimento Giuseppe Marotta e dell’Assessore Raffaele Del Vecchio.

WONDER DOC FEST 2014_Programma

PROGRAMMA

ATTUALITA’ – 2 DICEMBRE

ORE 9.30
LA ZUPPA DEL DEMONIO (Rosebud Associazione)
Regia: Davide Ferrario. Con Walter Leonardi, Gianni Bissaca. Documentario, durata 80 min. – Italia 2014
Lo sviluppo industriale e tecnologico ha accompagnato l’intero XX secolo come idea positiva. A lungo si è ritenuto che l’industrializzazione e il progresso avrebbero portato a un sostanziale e irreversibile mutamento della società. Utilizzando i materiali messi a disposizione dall’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa, il documentario mostra come questa idea si sia concretizzata attraverso i decenni. Un documentario capace di far parlare immagini del passato senza mai snaturarle. È un viaggio nell’utopia del progresso.

ORE 11.00
LE COSE BELLE (Demoslab)
Regia: Agostino Ferrente, Giovanni Piperno. Con Enzo della Volpe, Fabio Rippa, Adele Serra, Silvana Sorbetti. Documentario, durata 88 min. – Italia 2013. La fatica di diventare adulti attraverso gli occhi di quattro ragazzi napoletani. Un viaggio nella Napoli più profonda alla scoperta della gioventù di oggi. scoperta della gioventù di oggi. Il Documentario più premiato nel 2013/ 2014.

ORE 19.00
IO STO CON LA SPOSA (Croce Rossa)
Regia:Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry. Con Tasneem Fared, Abdallah Sallam, MC Manar Manar, Alaa Bjermi, Ahmed Abed. Docu-fiction, durata 89 min. – Italia, Palestina 2014
Una favola di disobbedienza civile, realmente accaduta,che risolve con estro il dibattito sul diritto delle persone a spostarsi senza impedimenti, sfuggendo guerre o dittature cru deli. A incarnare l’Odissea in costume nuziale, che muove da Milano alla volta di Stoccolma, due sposi e un solidale contorno di comprimari. Successo al Festival di Venezia.

ORE 21.30
LE COSE BELLE (Demoslab)

MEDIA – 3 DICEMBRE

ORE 9.30
WE STEAL SECRETS: THE STORY OF WIKILEAKS (Rosebud Associazione)
Regia: Alex Gibney. Con Julian Assange, Adrian Lamo, Bradley Manning, Michael Hayden, James Ball. Documentario, durata 130 min. – USA 2013
La più grande fuga di notizie della storia militare e politica americana, svelata da Wikileaks, il sito Internet creato da J.Assange. Accurata ricostruzione della storia di WikiLeaks, il film è un avvincente racconto a più livelli sulla trasparenza nell’era dell’informazione e sulla nostra sempre più sfuggente ricerca della verità.

ORE 11.00
I protagonisti e gli organizzatori del Doc Festival si raccontano. Trailer delle Associazioni e degli Sponsor.

ORE 19.00
SCANDALO IN SALA. Il conflitto tra Potere e Cinema in Italia (Rosebud Associazione) 
Regia: Serafino Murri, Alexandra Rosati. Documentario, durata 110 min – Italia 2013. La censura, un volto conservatore a tutela “dell’identità italiana” a cui si contrappone il sogno e l’apertura del cinema. Il conflitto del Potere col Cinema, tra strappi, resistenze e passioni, il cambiamento di un Paese.. attraverso un excursus dagli anni ’30 ai giorni nostri.

ORE 21.00
IS THE MAN WHO IS TALL HAPPY?: An Animated Conversation with Noam Chomsky (Ditaubi)
Regia: Michel Gondry. Con Michel Gondry, Noam Chomsky, Documentario, durata 90 min. – Francia 2013
Attraverso complesse e vivaci conversazioni con N.Chomsky, professore del MIT, attivista pacifista, e grazie alle illustrazioni create da M. Gondry, il doc “animato” rivela la vita e l’opera del padre della linguistica moderna, esplorando le sue teorie sulla nascita del linguaggio. Ciò che ne viene fuori è il ritratto vitale di uno dei pensatori più importanti dei tempi moderni.

AMBIENTE – 4 DICEMBRE

ORE 9.00
TRASHED – VERSO RIFIUTI ZERO (Wwf)
Regia: Candida Brady. Con Jeremy Irons Documentario, durata 97 min. – Gran Bretagna 2012.
Lo smaltimento dei rifiuti rischia di far collassare la Terra a causa delle continue emissioni di carbonio che i vari procedimenti usati generano. Di fronte alla crescente attenzione verso il problema, l’attore Jeremy Irons incontra e intervista esperti e professionisti di parte del mondo, alla ricerca di soluzioni che guardino anche al benessere delle generazioni future.

ORE 11.00
TERRA MADRE (Ammi)
Regia: Ermanno Olmi. Con Ampello Bucci, Maurizio Gelati, Carlo Petrini, Pier Paolo Poggio, Marco Rizzone, Aldo Schiavone, Vandana Shiva, Angelo Vescovi. Documentario, durata 78 min. – Italia 2009
Un maestro del cinema mondiale propone il proprio punto di vista sul grande tema del cibo e sulle implicazioni economiche, ecologiche, sociali a esso correlate e ci racconta degli ultimi tre convegni di Terra Madre a Torino. In quelle occasioni, Carlo Petrini, ideatore di Slow Food, è riuscito a riunire persone che, in ogni angolo del mondo, la terra la amano, la coltivano e, soprattutto, la rispettano.

ORE 17.00
TRASHED – VERSO RIFIUTI ZERO (Wwf)

ORE 19.00
TERRA MADRE (Ammi)

ORE 21.00
L’ECONOMIA DELLA FELICITA’ (Banca Etica)
Regia: Helena Norberg-Hodge, Steven Gorelick, John Page. Con Vandana Shiva, Helena Norberg-Hodge, Pracha Hutanuwatr, Jan Barham, Ronald Colman. Documentario, durata 67 min. – USA,Fra,Ger, Gb, Australia, India, Tailandia, Giapp, Cina, Nicaragua 2011. Un manifesto antiretorico sull’importanza dell’economia localizzata che mostra le contraddizioni di un mercato capitalista che promuove eccessivamente la liberalizzazione del traffico commerciale, senza tenere conto delle diversità di popoli e nazioni e che, di fatto, rende infelici. I pensatori e gli attivisti che sono intervistati nel film vengono da ogni continente e rappresentano gli interessi della più grande maggioranza di persone sul pianeta. Il loro messaggio è chiaro: se vogliamo rispettare e rivitalizzare la diversità sia biologica che culturale dobbiamo tornare a localizzare l’attività economica. Essi sostengono che la transizione sistematica dall’economia globalizzata a quella locale è quasi una formula magica che ci permetterà di ridurre la nostra impronta biologica e, allo stesso tempo, ci permetterà di aumentare il benessere dell’uomo.

ARTE – 5 DICEMBRE

ORE 9.00
L’ITALIA DEI LONGOBARDI. Viaggio nell’Italia dei longobardi (Associazione Generoso Simeone)
Regia: Eugenio Farioli Vecchioli. Con Toni Capuozzo, Omar Pedrini, Philippe Daverio, Vincenzo Cerami, Maurizio Mastrini, Peppino Principe, Giuseppe D’Avino. Documentario, durata 70 min. – Italia 2013
Le riprese del documentario ripercorrono, attraverso il racconto della Historia Langobardorum di Paolo Diacono e attraverso interviste a eminenti storici, archeologi, storici dell’arte e testimonial d’eccezione, i sette luoghi italiani della cultura longobarda inseriti nella World Heritage List UNESCO come sito seriale I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.). Il film racconta per la prima volta la storia dei Longobardi, presentandone le massime espressioni artistiche e architettoniche attraverso la voce di studiosi, ricercatori, operatori e testimonial d’eccezione: il giornalista Toni Capuozzo a Cividale, il cantante Omar Pedrini a Brescia, il critico d’arte Philippe Daverio a Castelseprio, lo scrittore Vincenzo Cerami a Spoleto, il pianista Maurizio Mastrini a Campello, l’amministratore delegato Strega Alberti a Benevento, il musicista Peppino Principe a Monte Sant’Angelo. Vincitore della “Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico” 2013, di Rovereto; il più importante festival di cinema archeologico italiano e tra i maggiori in Europa.

ORE 11.00
IN PURGATORIO (Fai)
Regia: Giovanni Cioni. Documentario, durata 72′ min. – Italia, Francia 2009. Nel 1652 il popolo di Napoli fu devastato dalla peste. I resti delle vittime (migliaia di teschi e ossa) furono raccolti nel cimitero delle Fontanelle. In Purgatorio sono morti in transito. In cambio delle premure di coloro che adottano un teschio, i morti si rivelano nei sogni dei vivi. Frutto di un lungo lavoro (ricerca e interviste), il film di Cioni, che in Francia ha studiato antropologia, scienze della comunicazione e cinema (con Jean Rouch), è diviso in 7 capitoli dai titoli strani: “Non so il tuo nome”, “Nel limbo”, “La corte dei miracoli”, “I sogni si avverano”, “Era Lui”. È un film sulla religiosità e le superstizioni del Sud, della Campania, di Napoli. Fa la spola tra la vita e la morte e il dopo la vita, prima dell’oblio. È un film sullo sguardo. È un viaggio attraverso i vicoli dei Tribunali, i Quartieri Spagnoli, la Sanità, Montesanto, il cimitero di Poggioreale, tra il limbo dei bambini e il cuore del Regno di Napoli. È un mondo in bilico tra sogno e veglia, eppure molto reale. Le anime del Purgatorio vi abitano. Non hanno nome, appaiono nei sogni, vagabondano tra i vivi.

ORE 16.30
L’ITALIA DEI LONGOBARDI. Viaggio nell’Italia dei longobardi (Associazione Generoso Simeone)

ORE 18.30
IL SALE DELLA TERRA (Rosebud Associazione)
Regia: Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado. Titolo originale The Salt of the Earth. Documentario, durata 100 min. – Brasile, Italia, Francia 2014
Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell’artista, Il sale della terra è un’esperienza estetica esemplare e potente, un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio.

ORE 20.30
ELFRIEDE GAENG: VISIONI DELL’ANIMA (Mediolanum)
Donne nel Mito – “CIAO ANNA” 
Il mito di una delle più grandi attrici italiana, Anna Magnani, attraverso
le risate, gli animali, il mare, Luca. Immagini, per la maggior parte inedite, appartenenti all’archivio personale di Luca Magnani, ne tracciano il profilo sconosciuto ed intenso, portando alla luce la bellezza e la vitalità di una donna indimenticabile per il nostro cinema. A scandire le immagini, la stessa Anna Magnani e le sue canzoni.
“IO, LA MAGNANI” Il testamento spirituale della Magnani (letto dal figlio Luca)
“CON IL SOLE NEGLI OCCHI”; “LE BALLET LA LUNE” 
Non gli piaceva il sistema: voleva starne fuori. Voleva vivere libero e godere appieno della grande avventura della vita. Svegliarsi all’alba con la prima luce del sole e il rumore del fiume che si mischia alle grida dei gabbiani. Il fiume l’aveva accolto…
AMERICANA. SGUARDI SULL’AMERICA
Tra sogno e realtà, finzione e verità, autenticità e contraffazione, impegno ed evasione, un viaggio coast to coast attraverso gli States a trascrivere i messaggi dell’America d’oggi. New York: città-simbolo dell’Occidente… Las Vegas: luogo-culto del business del Ludico e apoteosi della Riproducibilità artistica, architettonica e umana. Los Angeles: capitale del sogno e officina dei Miti, dove il Cinema invade la realtà. Los Angeles by the Ocean: la mitica costa californiana da Malibù a Marina del Rey, che resta nell’immaginario collettivo il territorio dell’Evasione e lo spazio dell’Alternativo…
Ospiti: Elfriede Gaeng

ORE 22.15
EVENTO SPECIALE
L’ARTE DELLA FELICITÀ (Acli Giovani)
Regia: Alessandro Rak. Con Lucio Allocca, Leandro Amato, Silvia Baritzka, Riccardo Polizzy Carbonelli, Renato Carpentieri, Ciro Cesarano, Jun Ichikawa, Nando Paone, Iolanda Semez, Robert Thurman, Paola Tortora.Animazione, durata 82 min. – Italia 2013
Alfredo e Sergio. Due fratelli. Due vite. Due continenti. Una sola anima. Sergio, tassista e musicista per vocazione, ha chiuso con la musica da anni: quando suo fratello maggiore Alfredo l’ha abbandonato nel momento in cui la loro carriera artistica stava decollando. Racconta con sensibilità il disagio di convivere con la morte, perdendosi in un magma visionario di ricordi…

DIRITTI UMANI – 6 DICEMBRE

ORE 9.00
THE ACT OF KILLING (Articolo 3)
Regia: Joshua Oppenheimer. Con Haji Anif, Syamsul Arifin, Sakhyan Asmara, Anwar Congo, Jusuf Kalla,Herman Koto, Haji Marzuki,Safit Pardede, Ibrahim Sinik, Soaduon Siregar, Yapto Soerjosoemarno, Adi Zulkadry. Titolo originale The Act of Killing. Documentario, durata 115 min. – Danimarca, Norvegia, Gran Bretagna, Svezia, Finlandia 2012
Il genogicidio indonesiano dalla parte degli assassini, disposti a raccontarsi in tutta la loro oscena sincerità.The Act of Killing ha come protagonisti Anwar Congo, carnefice nel 1965, e Herman Koto, gangster e leader dei paramilitari, disposti a raccontarsi in tutta la loro oscena sincerità. Oppenheimer diventa allora il “direttore del gioco” in grado di canalizzare e sviluppare l’oscura interiorità degli assassini in quello che può definirsi un vero psicodramma: guardandosi nello schermo televisivo, mentre interpreta il ruolo di una vittima, Anwar Congo per la prima volta mostra un cedimento e riconosce di non poter accettare il peso di se stesso. Sconvolge e indigna quest’esempio estremo di cinema-verità, una visita tetra e senza via di scampo nella follia e nella crudeltà in cui si intravede un solo barlume di speranza. Difficile da guardare e da dimenticare. Il Doc più premiato del mondo nel 2013.

ORE 11.00
THE LOOK OF SILENCE (Etabetagamma)
Regia: Joshua Oppenheimer. Con Adi Rukum. Documentario, durata 98 min. – Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Gran Bretagna 2014
Il genocidio indonesiano secondo capitolo, dalla parte delle vittime. Con il precedente The Act of Killing, costituisce un dittico inscindibile e sconvolgente. Capolavoro dell’anno. Gran premio della Giuria a Venezia 2014.

ORE 18.30
THE LOOK OF SILENCE (Etabetagamma)
Regia: Joshua Oppenheimer. Con Adi Rukum. Documentario, durata 98 min. – Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Gran Bretagna 2014.

ORE 21.00
FUORISTRADA (Wand)
Regia: Elisa Amoruso. Con Giuseppe Della Pelle, Marioara Dadiloveanu, Daniele Acciobanidei. Documentario, durata 70 min. – Italia 2013
Cronaca di un amore e affresco privato di una famiglia solo apparentemente non convenzionale. Pino/Beatrice è un meccanico, campione di rally, transessuale. Nel suo percorso di trasformazione, incontra Marianna, una donna rumena che fa da badante a sua madre, se ne innamora e decide di sposarla. Marianna lo accetta così com’è, con la sua diversità…

PROGRAMMA WONDER

CONTATTI: Tel 0824/43101 – cinemasanmarco@gmail.com

Ingresso 1 Doc (mattina e pomeriggio) 5 €
– Abbonamento intero Doc Festival 20 €
– Abbonamento per le 5 mattinate 10 €
– Abbonamento per i 5 pomeriggi 10 €

PUOI DONARE IL TUO CONTRIBUTO AL SEGUENTE LINK: 
https://www.indiegogo.com/projects/wonder-il-mondo-reale–2
(PER VERSARE IL VOSTRO CONTRIBUTO, cliccate a destra, della pag. Crowdfunding, sul banner rosa: CONTRIBUTE NOW ed è possibile versare anche una cifra minima di 5 euro.)

Se non potete fare il versamento con carta di credito online, potete lasciare il vostro contributo Crowdfunding per il festival direttamente alla Cassa delle varie Associazioni organizzatrici, oppure alla Cassa del Cinema-Teatro San Marco, dove è presente un Contenitore Crowdfunding per il Festival, dove versare il vostro piccolo ma prezioso contributo.

Le RICOMPENSE CROWDFUNDING per un vostro contributo sono:
– Aperitivo per una persona al Cinema Teatro San Marco. Promozione valida entro il 31.12.2014 – DISPONIBILE A € 5
– Ingresso per una persona + bibita + popcorn al Cinema Teatro San Marco valido solo per un martedì fino al 31.12.2014 (solo se si è tesserati con una delle Associazioni organizzatrici del Festival) – DISPONIBILE A € 5
– Ingresso + Aperitivo per una persona – DISPONIBILE A € 8
– Ingresso omaggio a tutte le mattinate del Wonder…il mondo reale + bibita + popcorn – DISPONIBILE A € 15
– Ingresso omaggio a tutti i pomeriggi del Wonder…il mondo reale + Aperitivo – DISPONIBILE A € 30
– Abbonamento per 3 persone al festival Wonder…il mondo reale – DISPONIBILE A € 50
– Abbonamento per 5 persone al festival Wonder…il mondo reale – DISPONIBILE A € 90
– Abbonamento per 1 persona + 1 ingresso libero al Cinema Teatro San Marco fino al 31.12.2014 (inclusa Rassegna ArciFilm) – DISPONIBILE A € 100
– Abbonamento per 2 persone + 2 ingresso libero al Cinema Teatro San Marco fino al 31.12.2014 (inclusa Rassegna ArciFilm) – DISPONIBILE A € 200

Per maggiori info scrivi a: cinemasanmarco@gmail.com

Artelesia Film Festival 2015: PUBBLICATO IL NUOVO BANDO DI CONCORSO

francesco e edoardo leoAl via l’ottava edizione dell’ArTelesia Film Festival con la pubblicazione del bando di concorso per le Scuole e le Università e per registi ed autori emergenti e professionisti. Novità di dell’ArTelesia 2015 il concorso Sceneggiatura e il Premio distribuzione. Alla competizione potranno partecipare,  oltre ai registi di film e cortometraggi, anche autori di sceneggiature. Alla migliore sceneggiatura sarà offerto, da parte del festival, un sostegno economico per la produzione del film. Il premio distribuzione, invece, nasce dall’accordo tra l’Artelesia e la ANCHECINEMA produzione e distribuzione cinematografica consistente  in un contratto di distribuzione per i migliori cortometraggi pervenuti al concorso. L’ArTelesia, nel corso di sette anni, ha operato perché il Festival non rappresentasse solo un evento cinematografico internazionale di rilievo nel territorio sannita, ma un’opportunità per tutti i filmakers , favorendo la visibilità e la diffusione delle loro opere. Oggi, attraverso l’accordo con la ANCHECINEMA, un importante traguardo in tal senso è stato raggiunto. Per quanto concerne il bando Scuole e Università, questi i temi del 2015 : LUCE, in occasione dell’anno internazionale della luce (il tema potrà essere trattato dal punto di vista scientifico, storico, artistico, emozionale, sentimentale) CORTO – LIBRO: cortometraggi ispirati ad opere letterarie di Autori italiani e stranieri, INTEGRATION : contro ogni forma di razzismo ed emarginazione. La finalità del concorso è quella di sensibilizzare i giovani alla cultura cinematografica a tema sociale e a valorizzare la produzione di audiovisivi nati da progetti scolastici. Il tema LUCE è proposto anche nel bando Filmaker e DiVabili accanto a  IDENTITÀ: rispetto dell’identità di genere contro ogni forma di omofobia e transfobia: beyond gender stereotypes. Per tutte le categorie è comunque previsto il tema libero. Il termine per la presentazione dei lavori è fissato al 7 febbraio 2015.

L’ArTelesia 2015 si articolerà in tre eventi : DrinKorto – Rassegna di cortometraggi in concorso –  Febbraio 2015, ArTelesia Film Festival School and University , concorso cortometraggi che vedrà protagonisti in qualità di Giurati migliaia di studenti, 16/21 e 23/28 marzo 2015 – Benevento, Telese, Napoli, ArTelesia Film Festival  Registi Professionisti ed emergenti,  concorso film e cortometraggi, 31 luglio/2 agosto 2015 – Benevento – Telese.

E’ possibile scaricare bando e scheda di iscrizione dal sito http://www.artelesiafestival.it. Le modalità di preselezione e selezione  dei film e dei corti, improntate a criteri di originalità, efficacia del tema trattato e qualità tecnica, sono esposte nel bando di concorso. Nel corso delle sette precedenti edizioni sono stati premiati cortometraggi e lungometraggi di altissima qualità provenienti da diverse parti del mondo, in una kermesse che ha registrato un’affluenza e un favore sempre crescente da parte del pubblico. Il Festival , inoltre, si caratterizza anche per una serie d’iniziative collaterali quali l’organizzazione di stage, convegni e incontri tra registi, attori ed esperti del settore, studenti che desiderano avvicinarsi al mondo del cinema e appassionati, di mostre d’arte di artisti campani e nazionali, di spazi dedicati alla promozione del turismo e delle risorse del territorio con la presenza di qualificate aziende sannite. L’evento è organizzato in collaborazione con la Fondazione “Genere  Identità Cultura”  (G. I. C.), il Centro di Ateneo Sinapsi dell’Università Federico II di Napoli, l’Arcigay di Napoli, con il Patrocinio e il sostegno economico del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Campania, della Provincia di Benevento, dell’EPT di Benevento , della Camera di Commercio di Benevento e con il Patrocinio Morale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero del Lavoro, del Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dell’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, della Film Commission Regione Campania, dell’Università degli Studi del Sannio , dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, dell’Università degli Studi di Salerno, dell’Università UCAM San Antonio de Murçia (Spagna), del Comune di Telese Terme, del Comune di Benevento e l’Associazione Etabetagamma dell’Università del Sannio. All’organizzazione della VIII edizione parteciperanno studenti delle suddette Università in qualità di Stagisti.